revisione auto interesse storico epoca

I veicoli di interesse storico e collezionistico sono regolarmente immatricolati ed in possesso dei requisiti previsti, per questa categoria di veicoli, dal regolamento al CDS. Rientrano in questa categoria i seguenti veicoli:

  • Motocicli senza sidecar.
  • Motocicli con sidecar, motocarrozzette, motoveicoli per trasporto promiscuo, motocarri, mototrattori, motoveicoli per trasporto specifico e per uso speciale, quadricicli diversi da quelli leggeri, motoarticolati.
  • Autovetture e autoveicoli per trasporto promiscuo.
  • Autocarri.
  • Autotreni.
  • Autoarticolati.

Per espressa previsione del DM 17-12-2009 i veicoli di interesse storico e collezionistico sono sottoposti a revisione periodica con scadenza biennale secondo il consueto calendario.

Le revisioni sono effettuate tenendo conto dell’anno di costruzione del veicolo: la suddetta norma stabilisce gli elementi su cui deve essere effettuato il controllo tecnico dei dispositivi che costituiscono l’equipaggiamento del veicolo e che hanno rilevanza ai fini della sicurezza per la circolazione nonchè le modalità diverse di prove strumentali.

Ricordiamo che i veicoli di interesse storico e collezionistico immatricolati prima del 01-01-1960 e iscritti presso associazioni ASI o FMI devono essere sottoposti a revisione periodica presso la motorizzazione civile.

Centro Revisioni Mongrando (BI) via Mombarone, 1 – P.I. 02157740024

logo-footer

Legal info, cookie e privacy | Facebook:   Instagram:      cerca 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: